Su di noi

dal 2 giugno 1889

libro il San Giuseppe

L'Ospedale San Giuseppe in Orbassano, eretto in Ente Morale con Decreto Reale di Umberto I il 2 giugno 1889, nasce per volontà di un sacerdote, Don Stefano Febraro e di 38 soci fondatori che dotano l'Ente di propria sede, di terreni e di denaro. Lo scopo caritatevole per cui fu fondato, diventa servizio alla città e ai paesi limitrofi e l'Ospedale estende la sua attività a 28 posti letto. Intanto vengono aperte con le sezioni di medicina e chirurgia, quelle di ostetricia, pronto soccorso, radiologia, nonchè gli ambulatori di ginecologia, otorinolaringoiatria, oculistica, ortopedia, laboratorio analisi, esami elettrocardiografici e si dà vita alle prestazioni fisioterapiche.
L'espansione dell'attività non è altresì seguita da opportuni adeguamenti strutturali e l'Ospedale subisce nel dicembre 1939 un primo ridimensionamento ad "Infermeria" e più tardi, nel novembre 1986, diventa presidio socio-assistenziale con la dicitura "Casa di Riposo San Giuseppe" - IPAB.

A far data dal 1992 la Regione Piemonte commissaria l'IPAB. Nei sette anni di commissariamento si procede ad appianare il deficit della precedente gestione, anche con l'intervento del Comune di Orbassano il quale acquista i beni immobili di proprietà dell'Ente. Parimenti si realizza la trasformazione in Residenza Assistenziale Flessibile per non autosufficienti RAF, con ampliamento dei posti a 45 e successiva apertura del Centro Diurno Alzheimer.

 

Nel 1998 la struttura e la gestione dell'estinta IPAB vengono trasferite al Comune di Orbassano il quale successivamente costituisce, ai sensi di legge (d.lgs 267/00, ex l.142/90), una Azienda Speciale (cioè municipalizzata) denominata "Azienda Speciale San Giuseppe" a cui affida la gestione del servizio. E' il primo ottobre 1999.
L'Azienda ha autonomia contabile e gestionale, è retta da un Consiglio di Amministrazione costituito da un Presidente e due Consiglieri, la cui carica dura fino alla scadenza del mandato del Sindaco, che li nomina. Un Direttore si occupa della gestione tecnica.

 

Oggi la Residenza dell'Azienda Speciale, in seguito a recenti lavori di risistemazione sia degli spazi comuni e generali sia delle camere, offre 53 posti letto per non autosufficienti autorizzati in via definitiva dalla ASL, ed è convenzionata con le Aziende Sanitarie Locali della Regione Piemonte.

I posti letto sono tutti di tipo R.S.A. (Residenza Sanitaria Assistenziale) e in uno dei tre nuclei (quello da 10 p.letto) appositamente allestito trovano posto gli utenti in condizione di salute meno gravi
La storia dell'ex Ospedale è raccontata nei dettagli nel volume Il "San Giuseppe" un Ospedale per Orbassano edito in occasione del 120° anniversario della fondazione (2 giugno 1889-2 giugno 2009) e acquistabile presso le librerie delle Città.

Nell’ingresso della struttura sono visibili le tappe illustrate più significative del percorso fatto negli anni fino ad oggi e secondo il motto UN PRESENTE, UN PASSATO, UNA STORIA DI SERVIZIO SOCIALE.


L'Azienda Speciale oltre a gestire la Residenza per Anziani si occupa anche della gestione di altri servizi cittadini.

Share by: